06.899286 info@medben.it

VUOI AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI? CONTATTACI SUBITO TELEFONICAMENTE

+39 06899286

OPPURE INVIA UNA MAIL

12 + 5 =

Cos’è l’Ipertermia?

Per terapia ipertermica o Ipertermia (clinica) si intende l’induzione nei tessuti biologici di temperature di poco superiori a quella fisiologica (fra 0,5 e 3 gradi).

Il riscaldamento dei tessuti realizzato tramite campi elettromagnetici è ampiamente utilizzato nei sistemi per Ipertermia clinica. Il riscaldamento dei tessuti tramite campi elettromagnetici presenta alcuni vantaggi rispetto alle altre forme di riscaldamento (conduzione, radiazione infrarossa). In particolare, sono superiori le profondità a cui si può arrivare nel trattamento. L’Ipertermia viene principalmente utilizzata, in clinica, nella terapia dei tumori ed in fisioterapia.

In fisioterapia, il calore è stato impiegato da sempre per la cura delle tendinopatie e delle patologie reumatiche-articolari, ma anche nel trattamento di alcune patologie tumorali (ipertermia oncologica).

Negli ultimi decenni è via via cresciuto l’interesse per le applicazioni delle microonde ai fini dell’induzione di un riscaldamento localizzato. Il calore prodotto in un punto diffonde nei tessuti circostanti per conduzione, ma soprattutto attraverso il sistema circolatorio. Il calore (controllato) agisce sui tessuti producendo: aumento del flusso sanguigno, riduzione dello stato infiammatorio, riduzione della rigidità articolare, riduzione del dolore.

Proprio per queste caratteristiche l’Ipertermia elettromagnetica è utilizzata in fisioterapia in modo sempre più diffuso. La terapia non prevede disagi significativi né effetti collaterali per il paziente e può essere utilizzata in combinazione alla tecarterapia. All’interno del nostro centro di fisioterapia a Roma la utiliziamo per diverse patologie all’interno di percorsi riabilitativi specifici e strutturati sulla persona. Lo staff di terapisti che opera su questo dispositivo sono altamente formati e qualificati.

Quali sono i benefici dell’Ipertermia?

L’Ipertermia fisioterapica, non confondere con l’ipertermia oncologica per il trattamento dei tumori, è quella termoterapia che riesce a trattare i tessuti interessati operando nello stretto intervallo di temperatura in cui il calore ha effettivo potere terapeutico ai fini della riabilitazione fisica.Con l’Ipertermia vengono dunque ottimizzate le risposte biologiche fondamentali:

  • Aumento flusso circolatorio da dilatazione vasale
  • Aumento del metabolismo cellulare
  • Azione antalgica per innalzamento della soglia del dolore
  • Riduzione della rigidita’ articolare e dei tessuti fibrosi

Chi può essere trattato con l’Ipertermia?

La terapia Ipertermia ha un vastissimo campo di applicazioni, e potendo agire su vari tipi di tessuti, a diversa profondità, possiamo agire efficacemente su tutte le patologie osteo-articolari, nel nostro centro di fisioterapia Roma la utiliziamo all’interno del nostro approccio:

  • Tendinite
  • Lesioni Muscolari
  • Artralgie

CONTATTACI per un consulto GRATUITO

ARTICOLI RECENTI

Come curare l’epicondilite con la fisioterapia

Introduzione Un po di...
Leggi tutto

Paddle, gli infortuni articolari

Introduzione Infortuni...
Leggi tutto

Ernia cervicale, cosa fare cure e rimedi

Un po’di anatomia: cosa...
Leggi tutto

Trattamento fisioterapico della distorsione alla caviglia

Cosa si intende per...
Leggi tutto

Pubalgia

Sintomi della pubalgia...
Leggi tutto

CONTATTACI

Via Campania, 37 - Roma +39 06 899286

14 + 3 =

DOVE SIAMO