06.899286 info@medben.it

I Mal di Schiena sono tutti uguali? Evolvono allo stesso modo?

Il mal di schiena, insieme al dolore cervicale, è una delle principali cause per cui le persone si rivolgono a un fisioterapista. Con questo termine si intende una condizione dolorosa che interessa la regione della schiena. È una affezione che può essere provocata da diverse cause e può interessare i vari tessuti che costituiscono questa regione corporea come: nervoso, miofasciale e osseo. Nel corso di questo articolo vi parlerò di tre differenti tipi di mal di schiena, delle loro evoluzioni e di come sono stati curati. Una volta letto l’articolo potete anche dare un’occhiata alla GUIDA al Mal di schiena in cui troverete tutte le risposte per risolvere questo fastidioso problema.

[maxbutton id=”1″]

1. Mal di schiena puntiforme a livello dorsale

Luigi è un impiegato di 32 anni che dopo aver eseguito un allenamento in palestra ha avvertito un forte dolore localizzato nel tratto dorsale a destra. Dopo due giorni ha scelto di voler porre rimedio a questo fastidio recandosi al nostro Centro di Fisioterapia a Roma. Dopo aver eseguito la valutazione iniziale abbiamo compreso che il problema era prevalentemente muscolare, si trattava di una contrattura dovuto a uno sforzo durante l’allenamento (che molto probabilmente non era stato eseguito correttamente).

Il dolore di Luigi aveva un intensità piuttosto alta, 8/10 (considerando 10 come il massimo dolore percepibile), era localizzato e alla pressione si irradiava lungo la colonna. Abbiamo trattato questa contrattura con:

– massaggio e tecarterapia;

– esercizi di allungamento muscolare.

mal di schiena

2. Mal di schiena lombare che si irradia fino al piede

Marco è un avvocato di 50 anni, e per la sua professione passa molte ore seduto davanti alla scrivania. Da anni soffriva di fastidi alla schiena che è sempre riuscito a gestire prendendo qualche antidolorifico generico e facendo qualche massaggio. Un giorno, alzandosi dalla sedia dell’ufficio avverte un forte dolore che dalla schiena si irradiava fino alla punta del quinto dito del piede; per questo motivo si è rivolto al nostro Centro di Fisioterapia a Roma.

Abbiamo effettuato la valutazione iniziale nella quale abbiamo potuto constatare che si trattava di lombosciatalgia, ovvero una condizione dolorosa che interessa tutto il decorso del nervo sciatico (dalla zona lombare bassa decorre sulla parte postero-laterale di coscia e gamba fino ad arrivare alle ultime due dita del piede. Siamo riusciti a guarire Marco intervenendo prima di tutto sul suo stile di vita (più movimento, posizione seduta corretta, meno staticità ecc…) e poi con i mezzi a nostra disposizione:

– tecniche di terapia manuale per ristabilire una corretta armonia alle curve fisiologiche della colonna e in particolare per decomprimere il tratto L5-S1 ;

– mezzi fisici per far diminuire il dolore e controllare l’infiammazione;

– esercizi specifici e posture di autotrattamento per la sciatica.

[maxbutton id=”1″]

3. Mal di schiena dorso-lombare che si irradia verso il fianco

Tommaso è un ricercatore universitario di 41 anni in perfetta forma fisica. Il paziente si presenta al nostro studio con un forte dolore in prossimità della regione dorso-lombare, che sfumava sia verso il fianco che anteriormente. Iniziamo la valutazione e chiediamo a Tommaso di parlarci della sua situazione. Il paziente era pallido, ma poteva essere a causa del dolore…

La cosa strana era che dall’esordio della sintomatologia Tommaso non era riuscito a trovare nessuna posizione antalgica. Oltre al forte dolore alla schiena,  che non era connesso ad alcun trauma/sforzo, mentre era a studio Tommaso ci dice di sentirsi scottare la fronte. Misuriamo con il termometro la temperatura corporea e in effetti aveva 37.5°.

Capiamo subito che probabilmente non era un “semplice” mal di schiena, per questo lo invitiamo a recarsi il prima possibile dal suo medico di famiglia. Tommaso ci ha chiamato il giorno seguente, ringraziandoci perché in effetti si trattava di calcoli renali. Per questo motivo prima di mettere le mani sui nostri pazienti eseguiamo un’attenta valutazione del caso, la Tua salute è al primo posto! 😉